Steam: musica, scienze, robotica, gioco

Natura e digitale

Sperimentare ambienti educativi multipli nei servizi per l’infanzia

Profilo dei formatori

● Pedagogisti

Descrizione del corso

Questo percorso si propone di affrontare come l’intreccio del linguaggio natura e digitale possono sostenere nei contesti educativi processi di esplorazione e ricerca. Natura e digitale sono considerati come esperienze educative che coesistono e convivono con le attività quotidiane di apprendimento di adulti e bambini e non come linguaggi contrapposti.
È possibile pensare ad un’attività che contempli foglie, cortecce, fango e un tablet? Le piume di un uccello accrescono di interesse se viste con un microscopio digitale? Esplorare il cielo può essere più divertente se lo si proietta sul pavimento dove i bambini ci si possono rotolare? Metteremo a fuoco quanto natura e digitale possono rappresentare ambienti di scoperta, apprendimento, costruzione di relazioni e come la natura possa rappresentare una cornice appropriata per l’educazione digitale. Sarà un’occasione per confrontarsi sui cambiamenti dei contesti educativi e dei dispositivi di cui dobbiamo dotarci come educatori per comprendere come i bambini, «esperti attraversatori di soglie e confini», si muovono nel mondo.

Campi di competenze

Il percorso intende sviluppare nei professionisti che si occupano di educazione e di servizi per l’infanzia, le seguenti competenze:
● padroneggiare i principi pedagogici dell’Outdoor Education e della Media Education;
● sviluppare sguardi e scoprire strumenti interpretativi per cogliere le opportunità educative degli ambienti multipli;
● esplorare esperienze progettuali di Atelier eco-digitali come luoghi possibili di incontro e dialogo di questi due linguaggi.

Articolazione del percorso

Numero ore totali 20.
Il percorso sarà articolato in 4 moduli da 4 ore ciascuno per un totale di 16 ore in modalità sincrona, online e/o in presenza.
Le restanti 4 ore si svolgeranno in modalità asincrona per poter fare sperimentazione e produrre documentazione attraverso dispositivi di ricerca.
L’articolazione del corso seguirà in linea generale lo schema seguente.
1 – Outdoor education: sguardi interpretativi – 4 ore
● Il fuori con gli occhi del bambino: curiosità, gioco, apprendimento.
● Il fuori con gli occhi dell’educatore: ruolo, strumenti e competenze.
● Il fuori con gli occhi dei genitori: dalle resistenze alle alleanze educative.
2 – Media education: sguardi interpretativi – 4 ore
● Il mondo digitale del bambino 0/6.
● Educazione e digitale: dal pregiudizio alle opportunità.
3 – In e out: ambienti, linguaggi e intelligenze «multiple» – 4 ore
● Immaginare la progettazione di ambienti di apprendimento in cui i linguaggi della natura e del digitale possano dialogare al fine di sostenere la complessità dei processi educativi in modo integrato, ecologico ed inclusivo.
● Sostenere la multimodalità dell’apprendimento e la costruzione di ambienti misti.
4 – Atelier Eco-Digitali – 4 ore sincrone + 4 ore asincrone
● Scenari Di Luci E Colori.
● Esplorazioni digitali: un ponte tra il dentro e il fuori.
● Paesaggi Immersivi e narrazioni digitali.
● Digital storytelling.

A seconda dei bisogni specifici del gruppo in formazione si potrà valutare di articolare il corso nell’arco dell’intero anno educativo, prevedendo incontri e attività laboratoriali nella fase iniziale e finale e interventi di monitoraggio e supervisione nella fase centrale.

Dove

● Da concordare con i committenti.

Info

bambinibicocca@gmail.com

MENU
error: Alert: Content selection is disabled!!
  • BambiniBicocca srl


    Utilizzate per cortesia il seguente modulo esclusivamente per richiedere informazioni sulle attività e i servizi offerti da Bambini Bicocca s.r.l. Per informazioni relative alle attività di Nido e Scuola dell’Infanzia utilizzate i moduli di contatto che trovate sui rispettivi siti web. Grazie!